martedì 21 maggio 2019

Pisa 2 giugno 2019 - ASSEMBLEA NAZIONALE ANTIPSICHIATRICA - alle ore 10:30 c/o Spazio Antagonista Newroz in via garibaldi 72



 PSICOFARMACI e PSICHIATRIA: ATTENZIONE ALL’EPIDEMIA!!
Anche quest'anno parteciperemo a Canapisa per sostenere la lotta antiprobizionista e ribadirne l'affinità  con quella antipsichiatrica. Rivendichiamo la libertà di scegliere per noi stessi e rifiutiamo qualsiasi forma di patologizzazione dei comportamenti, tesa a creare categorie sociali discriminate e emarginate come quelle di "drogato" e "pazzo".
L’istituzione psichiatrica è uno dei principali strumenti che il sistema usa per ostacolare l’autodeterminazione degli individui, per arginare qualsiasi critica sociale e normalizzare quei comportamenti ritenuti “pericolosi” poiché non conformi al mantenimento dello status quo, intervenendo nel complesso ambito della sofferenza. Assistiamo oggi ad una sistematica diffusione della crisi, sia sociale, economica e personale; le cui cause vanno ricercate nella società in cui viviamo e nello stile di vita che ci viene imposto e non nei meccanismi biochimici della mente. La logica psichiatrica sminuisce le nostre sofferenze, riducendo le reazioni dell’individuo al carico di stress cui si trova sottoposto  a sintomi di malattia e medicalizzando gli eventi naturali della vita.

Firenze, taser su paziente psichiatrico.

Firenze, taser su paziente psichiatrico. Salvini: "strumento prezioso"

art. tratto da: https://firenze.repubblica.it/

L'uomo, pregiudicato e ricoverato a Santa Maria Annunziata, ha dato in escandescenze aggredendo le forze dell'ordine

  

Un 42enne pregiudicato, ricoverato nel reparto di psichiatria dell'ospedale Santa Maria Annunziata di Firenze, ha dato in escandescenze e ha aggredito le forze dell'ordine intervenute per calmarlo. Grazie al Taser, l'uomo è stato immobilizzato. Lo fa sapere il Viminale.

L'uso della pistola la pistola è stato utilizzato dai carabinieri. Una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Firenze è intervenuta, infatti,  nell'ospedale poiché era stato segnalato un soggetto in forte stato di agitazione. L'uomo peraltro risulta destinatario di un provvedimento restrittivo in una struttura Rems. Quando ha visto i militari li ha aggrediti e solo l'utilizzo della pistola Taser - il cui dardo lo ha colpito - ha potuto fermarlo consentendo ai sanitari di sedarlo. Questo, fa sapere il comando provinciale di Firenze, è il terzo intervento - nei confronti dello stesso soggetto - che i carabinieri hanno effettuato negli ultimi due giorni sempre presso l'ospedale Santa Maria Annunziata. Ora il 42enne è sedato presso il reparto psichiatria.

"La pistola elettrica - commenta il ministro dell'Interno Matteo Salvini - funziona e si dimostra uno strumento prezioso per le Forze dell'Ordine: la sperimentazione è quasi finita, da questa estate sarà nella normale disponibilità delle donne e degli uomini in divisa. Dalle parole ai fatti".

Pisa 1° giugno 2019 - Presidio informativo contro l'uso dell'elettroshock -


NO ALL’USO DEL TASER NEI REPARTI PSICHIATRICI! NO AL TASER! NO AI TSO CON LE SCOSSE ELETTRICHE!





NO ALL’USO DEL TASER NEI REPARTI PSICHIATRICI!
NO AL TASER!
 NO AI TSO CON LE SCOSSE ELETTRICHE!!!
A Firenze nel reparto di psichiatria dell'ospedale Santa Maria Annunziata è stato utilizzato il Taser per sedare un uomo per poi ricoverarlo in TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio).
L'utilizzo della pistola elettrica è stato effettuato dai carabinieri, infatti, una pattuglia è intervenuta nell'ospedale poiché era stato segnalato un soggetto in forte stato di agitazione.

mercoledì 8 maggio 2019

Día del Orgullo Loco 2019 en Asturias

19 DE MAYO DIA DEL ORGULLO LOCO


Os presentamos el cartel oficial del Día del Orgullo Loco en Asturias. Este año hemos elegido a Pippi Långstrump como símbolo de libertad y "locura". Os esperamos el día 19 de mayo en #Oviedo para celebrar, reivindicar y disfrutar de NUESTRO DÍA.

martedì 26 marzo 2019

"12 jours" : Raymond Depardon donne la parole aux patients hospitalisés ...

« 12 jours » : Raymond Depardon cherche à éviter les « poncifs la psychi...

Urgences psychiatriques Raymond Depardon / Stage Nora Habib / One shot

12 days (12 jours) - Raymond Depardon - Official Trailer - film sul TSO in Francia







Every year in France, 92,000 people are placed under psychiatric care without their consent. By law, the hospital has 12 days to bring each patient before a judge. Relying on little information beyond doctor recommendations, a crucial decision must be made: will the patient be forced to stay or granted the freedom to leave? Focusing primarily on these public hearings, renowned filmmaker and photographer Raymond Depardon captures the raw and vulnerable interactions at the border of justice and psychiatry, humanity and bureaucracy. Absorbing and thought-provoking, 12 Days gives a platform to those whose voices are so rarely considered. Golden Eye Prize, Cannes Film Festival 2017.
 
 
Filmmaker(s): Raymond Depardon, Produced by Claudine Nougaret
Year: 2017
88m
Language(s): French
Genre: Documentary
Filmmaker Bio(s): 
Raymond Depardon
Director
Born in 1942, Raymond Depardon has directed twenty feature-length films and more than fifty books of his photography have been published. Depardon’s oeuvre is regularly the subject of major exhibtitions and film retrospectives, from Paris to Bogota.

mercoledì 20 marzo 2019

Divieto d'infanzia. Psichiatria, controllo, profitto. - 5 aprile a Firenze






FIRENZE VENERDì 5 APRILE c/o Ateneo Libertario in borgo Pinti 50r


alle ore 18 il Collettivo Antipsichiatrico Antonin Artaud
Presenta:


“DIVIETO D’INFANZIA.Psichiatria, controllo, profitto.”
a cura di Chiara Gazzola e Sebastiano Ortu, edizioni BFS


Saranno presenti gli autori.


a seguire Cena Sociale

______________________________________________

lunedì 18 marzo 2019

Le istituzioni dell'agonia. Ergastolo e pena di morte di Nicola Valentino a Pisa e Livorno


Il Collettivo Antipsichiatrico Antonin Artaud e il Teatro Officina Refugio presentano:

“LE ISTITUZIONI DELL’AGONIA. Ergastolo e pena di morte” di Nicola Valentino, Edizioni Sensibili Alle Foglie

Sarà presente l’autore

GIOVEDì 21 MARZO a LIVORNO ore 18 c/o il Teatro Officina Refugio, Scali del Refugio 8 

VENERDI’ 22 MARZO PISA ore 17 c/o aula magna Facoltà di Scienze Politiche in via Serafini 3 


Per info: antipsichiatriapisa@inventati.org