martedì 21 maggio 2024

MIA Town Hall - Supporting Extreme States, Dissociation & Experiences Experiences Labeled as Psychosis



Mad in America presenta la seconda parte di una tavola rotonda speciale sulla comprensione e il sostegno di coloro che sperimentano stati estremi, dissociazione ed esperienze etichettate come psicosi. Investigheremo più profondità, il modo in cui il coinvolgimento e la convalida di questi stati possono fungere da strumento di supporto per la guarigione. Forniremo esempi concreti di possibili approcci e dimostreremo che il recupero, anche nelle persone etichettate come “incurabili”, è possibile in varie forme. Il nostro gruppo di esperti comprende sopravvissuti, familiari e terapisti. Verranno condivise ampie risorse e la discussione si concluderà con domande e risposte a un pubblico aperto.

Informazioni sui relatori:

Beyond Possible: How the Hearing Voices Approach Transforms Lives - Oltre il possibile: come l'approccio degli uditori di voci trasforma la vita



Sentire voci e altre percezioni non condivise può essere terribile per la persona che le vive e per i suoi cari, spesso portando ad anni di coinvolgimento inutile nel sistema di salute mentale. Questo cortometraggio fornisce resoconti di prima mano di come gli uditori di voci si riuniscono per trovare un senso e condividere saggezza, per affrontare quelle esperienze e vivere una vita piena.

martedì 16 aprile 2024

I sopravvissuti alla psichiatria messi a tacere alla conferenza ad alto livello del Consiglio d'Europa - Strasburgo 27 marzo 2024


I sopravvissuti alla psichiatria messi a tacere alla conferenza ad alto livello del Consiglio d'Europa

Comunicato e traduzione in spagnolo del Collettivo ActivaMent qui: https://www.activament.org

Comunicato dell'Associazione norvegese WHO - We Shall Overcome: https://wso.no/  e download dell'originale in inglese: Download the presentation in pdf here 

METTE ELLINGSDALEN – 27.3.2024

Dichiarazione di We Shall Overcome (WSO)

Strasburgo, 27 marzo 2024


Per quanto riguarda la conferenza ad alto livello del Consiglio d'Europa: “Of Unsound Mind – Della mente insensata”: Approcci conformi alla Convenzione per l'esecuzione delle sentenze relative alla detenzione e al trattamento involontari per motivi di salute mentale.

We Shall Overcome (WSO) è una ONG/DPO norvegese gestita da e per utenti e sopravvissuti alla psichiatria, fondata nel 1968. WSO si batte per i diritti umani degli utenti e dei sopravvissuti alla psichiatria, l'attuazione della CRPD delle Nazioni Unite e per la cessazione delle pratiche psichiatriche coercitive e delle altre violazioni nel sistema della salute mentale. La WSO opera sia a livello nazionale che internazionale.

We Shall Overcome è stata invitata a parlare alla Conferenza del Consiglio d'Europa sul trattamento e la detenzione psichiatrica coercitivi, tenutasi a Strasburgo il 27 marzo 2024.

Dopo aver inviato l'intervento da presentare alla Conferenza agli organizzatori, il giorno prima della Conferenza ci è stato chiesto di riscriverla, e poi ci hanno detto di “tornare a casa”. Gli organizzatori non approvavano quello che era nostra intenzione dire. Troviamo altamente inaccettabile essere censurati ed esclusi da una conferenza sui diritti umani che ci riguarda, sulla base del fatto che stiamo promuovendo i nostri pieni e uguali diritti, senza restrizioni.

In un forum come il Consiglio d’Europa, non possiamo accettare di limitare ciò che diciamo nella misura in cui ciò comprometterebbe la nostra posizione e minerebbe i nostri diritti umani e le nostre libertà fondamentali. Non possiamo accettare restrizioni imposte alla nostra libertà di espressione, alla nostra libertà di pensiero, di coscienza, di credo e di opinione, in una Conferenza sui diritti umani, dove si parla a nome di quelli tra i più oppressi ed emarginati in Europa.

In una conferenza come questa ci deve essere spazio per mettere in luce dove stiamo andando e cos'è che necessita di un cambiamento. Ci auguriamo che questa possa essere un'opportunità per riflettere, per ascoltare quelli di noi che sono sopravvissuti al sistema psichiatrico obbligatorio e per iniziare ad aprire la strada verso un percorso nuovo e migliore in cui non dobbiamo più temere la coercizione e l'oppressione psichiatrica, ma dove possiamo convivere con gli stessi diritti e le stesse libertà degli altri.

Ci auguriamo che negli incontri futuri, il Dipartimento per l'esecuzione delle sentenze della Corte europea ritenga utile ascoltare una pluralità di opinioni senza censura.

Rimani con noi in solidarietà. Niente di noi senza di noi.

We Shall Overcome

di seguito la traduzione italiana: 

lunedì 15 aprile 2024

Manifestazione contro il Trattamento Sanitario Obbligatorio - TSO - il 17 aprile alle 10 a Monaco

 

Manifestazione contro il Trattamento Sanitario Obbligatorio e Accertamento Sanitario Obbligatorio, il 17 aprile alle 10 a Monaco, dove si svolgerà il cosiddetto “simposio sulla coercizione in psichiatria”: https://www.zwangspsychiatrie.de/.../04/Fachtag-Zwang.pdf

Il testo dell'annuncio e la selezione dei relatori suggeriscono che questo evento avrà praticamente lo stesso scopo della conferenza di Zwiefalten dell'ottobre 2023: la preparazione di un'iniziativa politica per le cure ambulatoriali obbligatorie.

Demonstration gegen psychiatrische ambulante Zwangsbehandlungen, am 17.4. um 10 Uhr in München

 


https://www.facebook.com/events/

Wehret den Anfängen und kommt zu der Demonstration gegen psychiatrische ambulante Zwangsbehandlungen, am 17.4. um 10 Uhr in München!
Dort findet der sogenannte "Fachtag zum Thema Zwang in der Psychiatrie" statt: https://www.zwangspsychiatrie.de/.../04/Fachtag-Zwang.pdf
Der Ankündigungstext und die ReferentInnen-Auswahl lassen erwarten, dass diese Veranstaltung praktisch demselben Zweck dient, wie die Tagung in Zwiefalten im Oktober 2023: Der Vorbereitung einer politischen Initiative für ambulante Zwangsbehandlung, diesmal in blau-weiß Bayerisch, statt BaWü Grün.

domenica 14 aprile 2024

Survivors of psychiatry silenced at Council of Europe high-level conference - statement from We Shall Overcome (WSO)

Survivours of psychiatry silenced at Council of Europe high-level conference
mars 27, 2024
Mette Ellingsdalen Blogg


 Statement from We Shall Overcome (WSO)


Strasbourg 27 March 2024

Regarding the Council of Europe high-level conference on: “Of Unsound Mind”: Convention-compliant approaches to the execution of judgments concerning involuntary detention and treatment on mental health grounds.

We Shall Overcome (WSO) is a Norwegian NGO/DPO run by and for users and survivors of psychiatry, established in 1968. WSO advocates for the human rights of users and survivors of psychiatry, the implementation of the UN CRPD and bringing forced psychiatric practices and other infringements in the mental health system to an end. WSO works on both national and international levels.

We Shall Overcome was invited to speak at the Council of Europe conference on forced psychiatric treatment and detention in Strasbourg 27 March 2024.

After we sent our Conference presentation to the organizers, we were first asked the day before the Conference to rewrite it and then we were told to “go home”. The organizers did not approve what we were going to say. We find it highly unacceptable to be censored and excluded from a human rights conference about us, on the basis that we are promoting our full and equal rights without restrictions.

venerdì 26 gennaio 2024