sabato 10 luglio 2021

Stefano Montanari e Antonietta Gatti intervistati da Red Ronnie: le nostre fake news? Aspettiamo ancora qualcuno che venga a confutarle seriamente


I due scienziati, star del web e dei social, additati come ‘disinformatori’ non sono mai stati chiamati ad un confronto pubblico in Italia mentre vengono consultati da ogni parte del mondo

INTERAZIONI: 16117

“La scienza non può procedere senza confronti, senza contrapposizioni, i dogmi non sono scienza sono un’altra cosa e non valgono niente”. Montanari e sua moglie, la scienziata Antonietta Gatti, in questa lunga, interessante e alternativa intervista delineano i tratti preoccupanti di un’informazione anestetizzata e pilotata, di medici assopiti o asserviti che tradiscono la professione e mettono a rischio la salute delle persone con sprezzo della vita di adulti e bambini.
Gli argomenti sono numerosi e tutti degni di approfondimento, ne facciamo un sommario qui, nell’ordine: la mucca pazza, le polveri sottili del World Trade Center, l’uranio impoverito, le autopsie negate durante il Covid, gli spettacoli con Beppe Grillo, la storia del microscopio elettronico ESEM, lo studio delle leucemie, la puntata di Report con Ranucci, i boicottaggi, l’isolamento, la vera storia delle epidemie e dei vaccini, la de-popolazione mondiale, gli studi di Luigi Di Bella, il controllo chimico dell’aggressività e del comportamento umano, le cause delle trombo-embolie polmonari, la donazione degli organi, le frequenze, i danni delle mascherine, le varianti, i danni alla natura, il DNA, i feti abortiti per fabbricare i vaccini…

Buona visione, per maggiori informazioni visitate il sito web di Stefano Montanari e Antonietta Gatti: https://www.freehealthacademy.com/

Nessun commento:

Posta un commento